Musei

La Pinacoteca civica

La pinacoteca civica di Ascoli Piceno si trova al’’interno del Palazzo dell’Arengo ed è considerata uno dei musei più importanti delle Marche, seconda soltanto alla Galleria Nazionale di Urbino. Viene fondata nel 1861 e al suo interno ha ospitato, inizialmente, opere...

leggi tutto

Museo diocesano

Il Museo Diocesano di Ascoli Piceno si trova in Piazza Arringo, all'interno dell'ala più antica del Palazzo Vescovile, chiamata Palazzo Caffarelli. Il museo nasce nel 1961 con lo scopo di raccogliere le opere d'arte sacra provenienti dal territorio della diocesi di...

leggi tutto

Museo dell’Alto Medioevo

E’ inserito nello splendido scenario del Forte Malatesta, al terzo livello di una chiesa rinascimentale costruita poco prima della struttura attuale, la chiesa di S.Maria del Lago..pensate che questa chiesa ha una pianta dodecagonale perché realizzata sopra le antiche...

leggi tutto

Musei della Cartiera Papale

    La cartiera papale si trova sulla riva destra del torrente Castellano, uno dei due fiumi che bagnano la città di Ascoli Piceno. L'edificio industriale esisteva già nell'ottavo secolo e ospitava le macine che, azionate dall'acqua del torrente, macinavano il grano...

leggi tutto

Museo Archeologico

Il Museo Archeologico si trova in Piazza Arringo, all'interno del bellissimo Palazzo Panichi. L'edificio viene edificato su delle preesistenze del XIII-XIV sec. e ha conosciuto degli interventi nel XVI sec. che gli hanno conferito l'assetto attuale, visibili...

leggi tutto

Il Museo dell’arte ceramica

Inaugurato  nel 2007, il Museo dell'Arte Ceramica è dedicato alla ceramica ascolana che ad Ascoli Piceno viene prodotta dal XV sec. ll museo è collocato in Piazza San Tommaso, sede dell'antico anfiteatro romano; oggi accoglie la bellissima chiesa romanica di San...

leggi tutto

La Pinacoteca del Mare

Nel paese alto di S. Benedetto del Tronto è possibile visitare la “Pinacoteca del Mare”, all’interno del bellissimo Palazzo Piacentini. Esso è stato costruito nel 1812 dalla nobile famiglia Fiorani, ma è poi stato ampliato e arricchito alla metà dell’800 dalla stessa...

leggi tutto